Azzurra Srl
è la società del Gruppo Marazzato
che gestisce il centro polifunzionale di conferimento rifiuti di Villastellone
e si occupa del trattamento finale di rifiuti industriali

AZZURRA

PIATTAFORMA POLIFUNZIONALE DI VILLASTELLONE (TO)

Azzurra è la società del Gruppo Marazzato dedicata alla raccolta, trasporto, selezione, trattamento e smaltimento dei rifiuti.

A Settembre 2017 Azzurra ha acquisito la Piattaforma Polifunzionale di Villastellone nell’ottica di offrire ai suoi clienti un servizio ancora più completo e trasparente.

L’impianto è insediato su una superficie totale di circa 30.000 metri quadrati, di cui 19.000 coperti, e rappresenta il centro di conferimento finale dei rifiuti raccolti, con una capacità di gestione complessiva di oltre 60.000 tonnellate l’anno.

Lo stabilimento si occupa principalmente del trattamento dei rifiuti e del successivo smaltimento o recupero, privilegiando metodi sostenibili per la società e l’ambiente.

La tipologia di rifiuti gestiti è molto ampia e comprende quasi tutti i codici CER, sia pericolosi sia non pericolosi. E’ inoltre dotato di un moderno laboratorio chimico interno per i test analitici di routine quali l’omologazione preliminare dei rifiuti e il controllo di qualità sugli stessi, la definizione del processo di trattamento ottimale ed il controllo costante dei risultati dei trattamenti per la verifica di conformità.

L’impianto è in possesso dell’Autorizzazione Integrata Ambientale e delle certificazione ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015.

scarica scheda tecnica
scarica autorizzazione aia
scarica certificazione 14001
scarica certificazione 9001

Caratteristiche dell’impianto

Azzurra Villastellone

Linea di Trattamento Potenzialità Desctrizione
Trattamento chimico-sico-biologico e pretrattamento emulsioni oleose 51.000 t/a Rif. D.Lgs. 152/06:
D8, D9
• Pretrattamento delle emulsioni oleose
• Pretrattamento di acidi, basi, cromo esavalente e metalli pesanti
• Trattamento chimico-sico
• Trattamento biologico aerobico e fanghi attivi
• Trattamento terziario (ltrazione su sabbia e carboni attivi)
• Disidratazione dei fanghi di processo da trattamento chimico-sico e biologico
Stabilizzazione, condizionamento e disidratazione riuti pompabili 2.560 t/a Rif. D.Lgs. 152/06:
D9
• Condizionamento e stabilizzazione chimica
• Disidratazione mediante ltropressatura
Inertizzazione, essiccazione fanghi 4.500 t/a Rif. D.Lgs. 152/06:
D9
• Miscelazione in vasca con additivi e reagenti
• Miscelazione in tamburo rotante
Stoccaggio riuti pericolosi e non pericolosi 2.237 t stoccaggio istantaneo Rif. D.Lgs. 152/06:
D13, D14, D15, R12, R13
• Attività di deposito preliminare e messa in riserva prima dell’avvio a smaltimento o recupero
Trattamento e bonica contenitori 1.500 t/a Rif. D.Lgs. 152/06:
R3, R4, R12, R13
• Lavaggio con acqua ed eventuali sgrassanti basici
• Disassemblaggio dei contenitori non riutilizzabili
• Triturazione della frazione plastica
Svuotamento estintori a polvere Rif. D.Lgs. 152/06:
R4
• Depressurizzazione, smontaggio componenti (valvole, lance, manometri…), eliminazione dei residui di carica, conferimento differenziato dei riuti

Il Gruppo

Il Gruppo Marazzato è una importante realtà italiana nel settore dei servizi ambientali, attiva sul mercato da oltre 60 anni, ed investe costantemente sul miglioramento della qualità del servizio e della soddisfazione del cliente attraverso una formazione costante del personale.
Con oltre 31 milioni di Euro l’anno di fatturato, è oggi un leader riconosciuto sul territorio nazionale nel settore della gestione dei rifiuti, delle bonifiche ambientali e del servizio idrico integrato. Conta oggi 190 persone ed un parco mezzi di oltre 200 unità.
Il modello di sviluppo industriale è sostenuto da molteplici fattori: la solidità aziendale, l’evoluzione tecnologica di mezzi e attrezzature, la costante attenzione alle normative ambientali e di sicurezza sul lavoro, il continuo processo di formazione del personale, di condivisione e rispetto dei valori aziendali.

Lavorano con noi

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Vuoi conoscere come conferire i rifiuti nel nostro centro raccolta?

VAI AL MODULO “Richiesta Informazioni”